Roberto DE LEONARDIS

Roberto De Leonardis è nato a Rho (Mi) nel 1960, dove vive.
Fotografa dal 1981: dapprima stampe e diapositive (Kodak Ektacrome100), dal 2006 digitalmente.
E’ socio FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) dal 1990 e del “Gruppo Fotografico S.Paolo  Rho” dal 1988 dove nel 1990 ha svolto  la carica di Vicepresidente.
E’ autore poliedrico in quanto nella sua vita ha sperimentato, in periodi differenti, svariate attività in diversi campi della fotografia.
Orientato verso una fotografia documentaristica ottenuta solo in fase di ripresa senza alcun intervento al computer, predilige la figura ambientata e la foto paesaggistica.
Di recente ha sperimentato qualche blando fotoritocco.

Le sue opere sono presenti:
-su 12 edizioni dell’annuario FIAF
-sulle monografie FIAF: “Il paesaggio fotografico”, “Pellegrino del 2000”, “L’ottavo giorno”,   “Forme del nudo”, “ La casa dell’uomo”, “Pubbli…città”, “ Il vestire”, “ Vivere l’arte”
”Una giornata italiana”mostra nazionale, “Una giornata italiana” selezione locale
“Tanti per Tutti”
-su riviste: Fotoamatore, Fotoit
-sul libro prodotto dal gruppo “tracce di luce” riguardante il Santuario

-sul libro Polaris riguardante Rho Fiera
-su riviste del Nord America come pubblicità Nikon nell’anno 2004
-su  calendario BNL con 2 opere
-su cataloghi di Concorsi Nazionali ed Internazionali
-su libro “mail art” per invito del gruppo Saonensis
-su libro che Arkema Rho ha prodotto per il suo 60° anno di presenza sul territorio.
-su riviste minori
-sulla rivista mensile del gruppo “Grandangolo” con diversi articoli o foto
-su portali internet: del gruppo, di mail art, di privati
-su Instagram con numerose foto tra le quali 7 scelte da FIAFERS altre da FIAFERS locali ha inoltre vinto alcuni concorsi indetti da questi ultimi.
-su Agenda dell’artista 2020
-su Agenda “al Caro Giacomo”
-Ha prodotto cinquanta copie di un libro manufatto nel 2000 riportante 50 immagini di figura ambientata

Presente alle mostre collettive:

-del gruppo “tracce di luce” relativo al Santuario di Rho tenuta presso la sala esposizione del Santuario stesso.
– “Polaris” presso il LEM1 di Rho Fiera come parte del gruppo S.Paolo,
-Questa mostra è rimasta all’ente fiera dove è tutt’ora esposta.
-al “Montier en der’s Photo festival” nel 2015, festival naturalistico con 46000 visitatori.
-alla premiazione del concorso Arkema mondo svolta a Parigi, le gigantografie sono in mostra permanente presso la meetingroom della filiale italiana.
-alle collettive annuali dal 1989 del gruppo San Paolo di Rho, patrocinate da FIAF, dove per molti anni ha anche curato la parte audiovisiva del gruppo. Tra queste quelle proposte da FIAF come Tanti per Tutti, Una giornata Italiana, Capolinea.
-Milano Palazzo Marino manifestazione per la ricorrenza Leopardiana “l’infinito”
-Presso librerie storiche sparse per l’Italia con la mostra segnalibro.
-Presso Cuvee Milano con alcuni soci del gruppo.

Ha tenuto alcune mostre personali:
-presso la sede di Rho di Atofina
– presso biblioteca ITIS Rho
Ha partecipato a molti Concorsi Nazionali ed Internazionali ottenendo:
-“ Onorabile menzione” e pubblicazione sul “ Nikon Photo Contest International 2000-2001” in seguito alla quale la sua foto è stata richiesta ed utilizzata come pubblicità su riviste e manifesti dalla Nikon in Nord America nel 2004
-più di 1100 ammissioni con più di 350 opere diverse, in 82 nazioni e 61 premi
-La FIAP: Federation International de  l’Art Photographique gli ha conferito le onorificenze:
_2015  AFIAP,  Artiste FIAP
_2017  EFIAP,   Excellence FIAP
_2019  EFIAP/b,Excellence FIAP bronze
_2020  EFIAP/s, Excellence FIAP silver

-La FIAF: Federazione Italiana Associazioni Fotografiche gli ha conferito l’onorificenza:
_2019  AFI,  Artista Fotografo Italiano

-Nel 2013 una sua foto è stata ammessa al concorso Mondiale per Club
-nel 2014 le foto ammesse sono state due.
-nel 2018 è stata ammessa l’unica che ha inviato

Dal 2013 si è dedicato con passione al progetto ”mail art” di FIAF comparendo sull’annuario 2013 nella sezione ad esso dedicata, presente sul sito FIAF nei vari progetti a tema ed in alcune collezioni private. Nel 2017 ha partecipato su invito del “Gruppo Saonensis” ad un progetto di card con bollo a tema, che ha portato ad una mostra ed un libro collettivo.

Ha tenuto CORSO DI FOTOGRAFIA BASE presso  ITIS Cannizzaro Rho durante gli anni scolastici: 2002-2003 2003-2004 2004-2005 2005-2006 2006-2007 ha inoltre collaborato alla realizzazione di immagini, audiovisivi e filmati atti a presentare e promuovere la scuola nonché  documentare le attività in essa svolte e o in sostegno alla didattica. In collaborazione con il gruppo fotografico al quale appartiene ha inoltre organizzato concorsi volti agli studenti del medesimo istituto allo scopo di appassionare e divulgare la fotografia presso i giovani. Anche in questo caso presente con qualche mostra nell’ambito dell’attività culturale della biblioteca.

Si occupa di audiovisivi dal 1988 dapprima a due poi quattro proiettori analogici ed ora videoproiezioni digitali. Per alcuni anni è stato iscritto al DIAF (Dipartimento Audiovisivi Fotografici della FIAF). E’ stato membro di AIDAMA (Associazione Italiana Degli Autori Multivisione Artistica) e un suo lavoro è stato selezionato ed invitato al “Festival di Rieti1996”.

E’ autore invitato a diverse serate  in ambito di club o pubbliche tra cui “Dia Sotto le stelle” . Inoltre si è prestato a pomeriggi di volontariato presso ULTE(università della terza età) di Rho o presso la casa di riposo del medesimo Comune, disponendo di più di 60 lavori analogici e 50 digitali.
Altre forme di volontariato minori come lo scatto delle foto per la produzione di cartoline offerte per la ristrutturazione della chiesa parrocchiale del comune montano di Ailoche Biella, la cessione della mostra “tanti per tutti” e di un audiovisivo digitale sul tema al gruppo rappresentato che li utilizza per raccogliere proventi, mostre e o proiezioni alla festa patronale della parrocchia che ospita il Gruppo.

Curriculum

Roberto De Leonardis was born in 1960 in Rho ( Milan) Italy, where he still lives.
He begun to take pictures in 1981, prints and slides first ( Kodak Ektacrome 100) with the use of digital cameras from 2006. He has been FIAF member since 1991, FIAP from 2015 and member of “ Gruppo Fotografico S.Paolo Rho” since 1988(vice-president in 1990). The author uses to take documentative photos especially people in his environment and landscape. Pictures come from an appropriate use of the camera not from computer elaboration, only recently Roberto sometime is trying to post product a little bit.
He is a polyhedral author as he experimented different photographic activities during his life.

His works are published in:
-12 editions of “annuario FIAF”
– FIAF monographs: “Il paesaggio fotografico”, “Pellegrino del 2000”, “L’ottavo giorno”,   “Forme del nudo”, “ La casa dell’uomo”, “Pubbli…città”, “ Il vestire”, “ Vivere l’arte”
”Una giornata italiana” National selection, “Una giornata italiana” Local selection,“Tanti per Tutti”
-magazines: Fotoamatore, Fotoit
-group book “tracce di luce” about Rho Santuario
-book Polaris about Rho Fiera
– Nord America magazines as Nikon advertising during 2004
-calendar BNL(work National bank) with 2 pictures
-many National and International photocompetitions catalogues
-book “mail art” invited by Saonensis photoclub
-book that Arkema Rho produced for its 60th year of life.
-other magazines
– “Grandangolo” the group paper with many pictures and articles
-websites of: group,  mail art, privat, Instagram
-interested in Instagram FIAFERS and had 7 pictures selected and some other in local FIAFERS
and he won some competitions too.
-“Agenda dell’artista 2020”
-“Agenda al Caro Giacomo”
-In 2000 he produced a 50 copies hand made book,people in their environment.

He partecipate at collective expositions:
– “tracce di luce” about Santuario di Rho at “sala esposizione del Santuario”
– “Polaris” at LEM1 di Rho Fiera, now it’s a permanent one at Fiera
– “Montier en der’s Photo festival” nel 2015, a 46000 visitors nature meeting
– at Arkema worldphotocontest award done in Parigi, now this gigantography are exposed in Italian factory meetingroom
– at collective of “Gruppo san Paolo” from 1989, with FIAF patronage, when for many yeras he took care of the diaporamas projection of the group.
-at Milano Palazzo Marino with works about Giacomo Leopardi.
-Itinerant bookmarks expositions at Italian historical bookshops.
-at Cuvee Milano with some foto club friends

He also had a few personal expositions at:
-Atofina factory Rho
-library of ITIS Rho

He partecipated at National and International Photocontests with important results:
-“HM” and pubblication on “ Nikon Photo Contest International 2000-2001”  this pictures was request from Nikon for their North America pubblicità in 2004
-more then 1100 ammissions with more then 350 works, in 82 Countries, 61 awards
-FIAP: Federation International de  l’Art Photographique gave him the recognitions:
_2015 AFIAP, Artiste FIAP
_2017 EFIAP, Excellence FIAP
_2019 EFIAP/b, Excellence FIAP bronze
_2020 EFIAP/s, Excellence FIAP silver
-FIAF: Federazione Italiana Associazioni Fotografiche gave him the recognition:
_2019  AFI,  Artista Fotografo Italiano
-One of his pictures was accepted to World Clubs Championship in 2013 and two works were accepted in 2014, one photo in 2015.

During the last year he participated with passion to“mail art”(postcards of author) FIAF project”, in 2017 he was invited to parteciapte at Saonensis project with a production af a book and an exposition.

He teached at ITIS Cannizzaro Rho “photography basic course” for 5 years from 2002 to 2007. He also produced pictures and AV to promote this school and cooperate to documentate school activity and history.

He has a long multivision experience he began in 1988 using 2 analogic projectors first, than 4 now digital audio projection. He was AIDAMA member and DIAF too. One of his multivisions was selected and he was invited to participate at “ Rieti Festival 1996”. He also has quite a big experience of public and photoclubs projection and has been invited at many of them as he can show 60 analogic and more than 50 digital programmed works. He did a few afternoon projections as volounteer for elder people and others.