La mostra fotografica “Polaris”
, è stata allestita nel prestigioso spazio culturale LEM1 di Fiera Milano dal 26 al 29 gennaio 2012, in occasione di MACEF, Salone Internazionale della Casa e prorogata nei giorni 17-19 febbraio, in occasione della BIT, Borsa Internazionale del Turismo.
Il LEM1 è la prima delle suggestive strutture ovoidali che il visitatore trova lungo il cammino, entrando da porta Est e raggiungendo, attraverso la grande scalinata, il vialepedonale che attraversa il quartiere espositivo, sotto l’immensa copertura di vetro e acciaio.

La Fiera, da sempre, è il sinonimo dei tempi che cambiano, del progresso, dell’ieri che si sta trasformando in domani, e in questo senso la mostra raccoglie le opere di 20 fotografi del Gruppo Fotografico San Paolo di Rho che hanno cercato di coglierne l’essenza, nell'arco temporale di un anno di manifestazioni fieristiche.

Attraverso questo evento, la Fiera viene riproposta non solo come un contenitore di prodotti, di tecnologia a cui appartiene il nuovo benessere della società, ma è anche un immenso caleidoscopio di umanità, di volti diversi, di un nuovo procedere: valigette che si sono trasformate in trolley, pause caffè davanti ad un iPad, nuovi riflessi oltre i vetri che avvolgono nuove abitudini, ombre dai contorni rinnovati, colori che appartengono al futuro in marcia.

Definita non a caso “polo fieristico” (le porte di accesso sono nominate come i punti cardinali), la Fiera è di fatto un punto di riferimento per quanti vogliono orientarsi ad un acquisto, piuttosto che ad una conoscenza, ad “apprendere” qualcosa, nell’incontro con altre realtà e persone. Questa nostra Fiera, in particolare, è stata sapientemente progettata per far sì che questi incontri siano “multimediali”, coinvolgendo (a volte anche inconsapevolmente) tutti i nostri sensi, creando così una situazione ideale di accoglienza.
Proprio questa “multimedialità” cerchiamo di rendere visibile con le nostre immagini.

E il titolo “Polaris” è stato proprio dedicato alla Stella Polare, (il logo appositamente progettato, riprende - attraverso i tre punti arancioni - proprio il disegno della configurazione stellare) come punto di riferimento in un universo sempre più solcato da “personaggi in ricerca”. Anche la struttura che ci ha ospitati, il “LEM”, il linea con un linguaggio astronautico di esplorazione, è stato il nostro “mezzo di sbarco” in Fiera.

L'augurio è che davvero questo spazio destinato alla Cultura, sappia offrire sempre più occasioni di incontro importanti e alla portata di quanti desiderano impegnarsi per “fare Cultura”.










 

Alcuni momenti della
cerimonia di inaugurazione ufficiale,
sabato 28 gennaio,
alla presenza della Dott.ssa Zucchi, responsabile dello Spazio Culturale LEM1 di Fiera Milano.
La mostra ha ricevuto Patrocinio del Comune di Rho, del Rotary Club Fiera Centenario, e della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.
 

Gli interni/esterni del prestigioso spazio culturale LEM1 di Fiera Milano





Galleria delle immagini dei Soci in mostra.

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


HOME | STORIA | DOVE SIAMO | GALLERIA